musica,

La Musica in Second Life, la sua importanza, le sue tendenze (a voi la parola)

22:27:00 Roberta Cirillo 8 Comments

La Musica, in Second Life, è uno degli elementi fondamentali, uno dei livelli di stimolo sensoriale principali, grazie al quale si puo' dire che questo mondo virtuale sia un'esperienza totalmente "immersiva".
Da un semplice elemento di "arredo", sfruttato con qualche effetto per conferire l'atmosfera giusta al paesaggio fantastico realizzato dall'estro di uno dei numerosissimi residenti di questo mondo, fino a diventare una presenza dominante, essenziale, con la "colonna sonora infinita" di una land, ascoltabile come una sorta di canale radio virtuale, e con musiche "strategiche" associate a prims e oggetti con ci si costruiscono architetture e scenografie suggestive, musiche scelte con cura, dunque atte ad esprimere non solo noi stessi, ma anche il "carattere" delle nostre stesse opere virtuali, dunque ad esprimere creatività.
Altra forma di fruizione musicale "inworld" è la partecipazione a feste, la frequentazione di locali, discoteche con mix realizzati in tempo reale da veri DJ, che magari dall'altro capo del mondo (reale) sono collegati in rete e trasmettono le loro playlist, portando un effetto di condivisione reale, e reale divertimento. Idem per i tanti concerti, in cui artisti, spesso famosi anche nel mondo reale, si esibiscono dal vivo, con la propra voce e i propri strumenti, dando l'opportunità anche a chi nella vita di tutti i giorni non potrebbe permettersi di raggiungere la location di un concerto, di  essere presenti interattivamente e partecipare all'evento, apprezzando la musica e la compagnia con cui lo si puo' condividere.

Una curiosità sorge spontanea: ma qual'è il trend piu' forte per la musica in Second Life? Quale tipo di musica è maggiormente apprezzato/utilizzato?

La risposta a voi, lettori, nei commenti a questo articolo!

Vi lascio con un mio vecchio video, emblematico del fenomeno musicale che si sviluppa in second life attraverso i concerti "virtuali" dal vivo: gruppi non troppo noti riescono a spopolare e avere anche piu' successo nel reale:


Roberta Cirillo, aka Loren Merlin




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le Cronache Virtuali anche in questa pagina.

You Might Also Like

8 commenti:

  1. Sulla base della mia esperienza reputo il "lavoro" di musicista in Secondlife davvero sorprendente e fondamentale per un musicista real.Ho cominciato a suonare in SL il 30 gennaio 2008 con lo scopo di "testare" le potenzialità promozionali e distributive del metaverso.
    Inizialmente i miei concerti prevedevano solo brani originali tratti dal mio album..poi per mio divertimento ho aggiunto molte cover "rubate" dagli anni 80.
    Ho sempre creduto molto in Sl e mi incuriosiva vedere se facendo molto rumore nel virtuale si riuscisse a destare curiosità nella real.
    Cosi dedicai il mio tempo a questa nuova attività e esattamente un'anno dopo festeggiai con il concerto numero 300.
    Ricordo che l'aumento di richieste fu rapido..passai dal fare 12 in un mese ai 30 nell'arco di 60 giorni...per poi stabilizzarmi sui 40-42 al mese, la maggiorparte dei quali in terre straniere dove mi chiamavano piu per i miei inediti piuttosto che per le cover.

    E nella real ? Cosa succedeva ?<a

    Beh..in real a mio giudizio si sono mosse alcune cose che reputo fondamentali ... la prima è stato l'invito real a partecipare alla trasmissione web "il salotto di Mao" trasmessa via stream settimanalmente....la seconda..direi decisamente piu importante...quasi da essere vista come svolta "decisiva" è stata quella di essere invitato a partecipare come ospite vip alla festa di fine anno di una celebre agenzia di Milano.

    Ospite vip..rockstar dal metaverso...carina come cosa..presentato allo stesso livello di personaggi pubblici come Red Canzian (Pooh), Chiara Canzian, Rosario Rannisi (ex gf6 e vincitore la fattoria 3),Mario Ortiz (ex California DreamMan), Bruno Zucchetti (tastierista Pausini)..

    Questa bellissiam jam session con questi personaggi ha fatto scattare la scintilla artistica fra me e Rosario Rannisi..e a breve uscirà un album di inediti con un progetto musicale molto interessante che vede alla batteria e alla direzione artistica PierFrancesco Tarantino (Annalisa Minetti Band) e Roberto Gelli al basso.

    Continuo sempre la mia attività di musicista in SL perchè credo sia fondamentale a qualsiasi livello artistico....

    RispondiElimina
  2. Grazie infinite per questa tua testimonianza, è proprio ciò che cercavo, per far capire il vero potenziale di questo mondo e quanto di prezioso esso è in grado di offrire, se ben compreso e ben sfruttato (in senso buono).. in bocca al lupo per tutto!

    RispondiElimina
  3. Grazie...in realtà di cose da raccontare ne avrei una marea, ma non volevo annoiare ahahaha....In 2 anni di attività posso dire di aver avuto esperienze incredibili e di acer conosciuto persone che in SL mi hanno davvero dato tanto...

    RispondiElimina
  4. Eddie, se vuoi far parte del nostro gruppo di "condivisione" su questa rivista digitale, ti mando l'abilitazione per essere co-autore in modo che potrai pubblicare i tuoi post con i tuoi racconti quando vuoi! serve solo un tuo account gmail, fammi sapere :-)

    RispondiElimina
  5. Scusate l'assenza e il ritardo di questa mia risposta...ma ho dovuto recuperare il mio account su gmail ahhahaha....

    Direi che sarei onoratissimo di fa rparte del vostro gruppo :D
    grazie

    RispondiElimina
  6. eddie quando vuoi!
    qui ci sono tutte le istruzioni per unirti a noi, ci farà veramente piacere:
    http://draft.blogger.com/posts.g?blogID=4116720948047695791&searchType=ALL&txtKeywords=&label=istruzioni+pubblicazione
    a presto!

    RispondiElimina

Lasciateci un commento, grazie!