in rilievo,

Le avventure di Madpea

23:16:00 jake 0 Comments

Sono strani i creatori di Madpea, hanno ideato una serie di giochi potenzialmente intriganti e visivamente accattivanti, ma li hanno resi estremamente difficili da usare.
Cominciamo dall'inizio, si arriva alla base di Madpea e ci sono una serie di installazioni, alcune ci sono rimaste incomprensibili ma visivamente belle.
Altre sono giochi puri, come labirinti o esplorazioni interattive. In qualche caso a pagamento, cifre sempre modestissime, tipo 25 Linden, ma inevitabilmente in tutte ci si deve dotare di hud, dal funzionamento oscuro.
Istruzioni solo in inglese, ma estremamente lacunose....
Molto bello il The Devils's Labyrinth, bella l'idea, l'ambientazione curata, le belle luci e texture.
Peccato che oltre il primo livello non si vada.... teoricamente bisognerebbe cliccare su ogni oggetto o sulle pareti per risolvere gli enigmi che consentono di passare alla fase successiva. Toccando alcuni oggetti si prendono penalità, e fin qui tutto bene, ma non si riesce a trovare il modo di far aprire il cancello che  fa passare alla fase successiva, anche facendolo di frodo, il problema si ripropone al livello successivo... sob :(
Un'idea geniale è quella di creare un gioco nel quale i protagonisti sono medici, che a bordo di una navicella microscopica vengono lanciati all'interno del corpo di un ipotetico malato. I creatori forniscono persino gli indumenti da allegro chirurgo :P  Ci si dota dell'inevitabile hud e poi si sale a bordo di una navicella e si parte per l'esplorazione corporale del malcapitato. Parlo di malcapitato perchè bisogna essere medici veri con tanto di laurea per poter sapere e sopratutto ricordare, quali sostanze somministrare per ottenere un effetto positivo sul paziente... Nessun accenno nelle note sul funzionamento del maledetto hud, dopo vari tentativi e pazienti deceduti, abbiamo trovato in un angolo in alto, presso il punto di arrivo, alcuni lettini con dei malati e sotto le tabelle che rappresentano le varie sostanze e le reazioni del corpo umano a queste. Ora per uno come me, che non si ricorda ciò che si trova nella distanza che intercorre tra il naso e la bocca.... direi che è assai difficile ricordare cosa causa la somministrazione dell'atropina, della nitroglicerina piuttosto che qualche altra astrusa sostanza...
Preso da depressione per la mia incapacità, mi sono fatto una snapshot degli ingredienti in questione, sono risalito sulla mia navetta ma tra la difficoltà di reagire in tempo utile e leggere la tabella, devo ammettere di aver ucciso almeno altri 10 pazienti ed essere arrivato solo nello stomaco....
Peccato perchè l'idea di navigare all'interno del corpo umano è fantastica, istruttiva e sicuramente anche divertente, ma fatta in questo modo è assolutamente inattuabile. Mi sono preso la briga di lamentare queste mie osservazioni sulla bacheca che Madpea ha su fb, e mi hanno risposto che cercheranno di rendere piu "giocabile" il viaggio nel corpo umano.... speriamo :(

Se volete cimentarvi, fatemi sapere come vi è andata :P, eccovi il Taxi The Devils's Labyrinth
qui troverete anche i link per visitare altri giochi.
 By jake66 back

Il labirinto del diavolo :P

Dentro al labirinto

Gli avventurieri del labirinto XD


Bello... ma cos'è?

dentro al "Bello... ma cos'è?"


Gli allegri chirurghi a far danni in giro per il corpo umano :P


















































 
Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le Cronache Virtuali anche in questa pagina.

You Might Also Like

0 commenti:

Lasciateci un commento, grazie!